Nucleo Stato Vegetativo


Il 15/07/2019 Regione Lombardia tramite l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo (ex ASL) ha accreditato  alla Fondazione IPS C. Gusmini ONLUS di Vertova n° 4 posti letto per l’assistenza a persone che si trovano in condizione di Stato Vegetativo.

Per Stato Vegetativo (SV) si intende una condizione, tra  le Gravi Cerebro-lesioni Acquisite, in cui la persona conserva le funzioni vegetative (cardiache, respiratorie, pressorie), l’attività ciclica di sonno-veglia, lo “stato” di coscienza (vigilanza, apertura degli occhi) ma perde il “contenuto della coscienza” (assenza della consapevolezza di sé e dell’ambiente circostante).
Lo SV può verificarsi in seguito a uno stato di coma insorto dopo un grave trauma cranico o eventi di tipo cardio-vascolare, cerebro-vascolare o infettivo cerebrale, oppure può anche essere l’evoluzione di gravi patologie tumorali.

La definizione del percorso assistenziale prevede che, al termine del percorso riabilitativo, che segue alle fasi “critica, acuta e subacuta della malattia” gestite nelle apposite strutture opportunamente identificate dal Servizio Sanitario, in presenza di un quadro clinico stabilizzato, la persona in Stato Vegetativo possa essere accolta, senza spese a carico, presso strutture di lungoassistenza specificatamente dedicate in grado di  offrire un’assistenza socio-sanitaria di elevata qualità per la persona e per la sua famiglia.

È in questa fase che deve essere inquadrato il percorso assistenziale offerto dalla Fondazione.   Il Direttore Sanitario sottolinea che “la presa in cura è globale e si rivolge alla persona in Stato Vegetativo ed alla sua famiglia offrendo tutto il supporto ed il sostegno che richiede la gestione della malattia e della conseguente disabilità. Le persone in Stato vegetativo hanno bisogno di particolare cura e attenzione sia per la complessità assistenziale che per i risvolti etici delle decisioni di cura”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Accoglienza al numero 035.737611 o via mail a ufficioaccoglienza@fondazionegusmini.it

 

Contatti