Al’ Cafè – Alzheimer Cafè


Servizi offerti

Al’ Cafè è un servizio psico-sociale gratuito rivolto a persone con demenza e ai loro familiari.

Al’ Cafè è un luogo d’incontro nel quale le famiglie e le persone malate, degenti presso la struttura o residenti nel territorio, possono respirare un’atmosfera rilassata e accogliente, degustare un buon caffè e consumare una fetta di torta in compagnia; un luogo nel quale sia possibile condividere l’esperienza della malattia, esprimere se stessi, essere ascoltati, riconosciuti e trovare conforto nella lotta contro l’isolamento e la solitudine.

Nasce per rispondere ai bisogni dei malati e delle loro famiglie, offrire momenti di condivisione delle molteplici difficoltà pratiche quotidiane e per favorire l’espressione delle diverse emozioni che nascono dalla relazione con la malattia.

Al’ Cafè è un servizio dove possibile trascorrere del tempo sfruttando l’occasione per incontrarsi con professionisti che, a seconda delle competenze specifiche, forniscono informazioni utili relative alla gestione delle difficoltà secondarie alla malattia.

Gli incontri Al’ Cafè si svolgono a cadenza settimanale, il giovedì pomeriggio, ed hanno una durata di circa due ore.

Ogni incontro prevede la presenza di un’équipe di professionisti diversi a disposizione delle persone (medico, psicologo, fisioterapista, educatore, infermiere).

Il progetto è innovativo in quanto coniuga al supporto per le famiglie che possono frequentare uno “spazio sociale” come Al’ Cafè gli interventi non farmacologici per le persone malate.

Il progetto prevede l’attivazione di un percorso di inserimento nelle varie attività terapeutiche proposte (stimolazione cognitiva, attività occupazionali, stimolazione motoria, stimolazione sensoriale, etc) con l’intento di rallentare la perdita funzionale e diminuire le diverse problematiche psico-relazionali e comportamentali attraverso l’utilizzo delle terapie non farmacologiche.

Inoltre è possibile effettuare una valutazione neuro-psicologica della persona malata per l’inserimento mirato in attività cognitivamente stimolanti.

La tematica che viene trattata durante ogni incontro varia di volta in volta ma la struttura degli incontri rimane fissa. Le attività si differenziano in:

La natura degli incontri è pertanto duplice: terapeutica, che dà ampio spazio anche all’informazione, e socializzante, alla quale è riservata notevole attenzione.

Al’ Cafè prevede l’utilizzo mirato della stanza multisensoriale.
Gli obiettivi della terapia sensoriale sono fornire un ambiente di stimolazione per favorire la curiosità e l’esperienza sensoriale; fornire una sicurezza dell’ambiente stesso permettendo ai partecipanti un rilassamento mentale e fisico; stimolare i processi della memoria e delle percezioni attraverso immagini, profumi, suoni, evocatrici.

L’attivazione delle stanze multisensoriali all’interno della Fondazione risponde ad esigenze specifiche delle persone residenti in struttura, ma allo stesso modo, risponde con forza alla sempre più importante richiesta da parte dei servizi presenti sul territorio di interventi mirati e specialistici rivolti a persone con patologie differenti (Malattia di Alzheimer, Morbo di Parkinson, SLA, Autismo, etc).

Contatti

Modulistica