In considerazione dell’emergenza sociale, associata a quella sanitaria causata dalla pandemia del Coronavirus (Covid-19), la Fondazione I.P.S. Cardinal Gusmini ha attivato il servizio di supporto psicologico telefonico gratuito rivolto a tutte le persone che si prendono cura, al proprio domicilio, di un familiare con demenza e che si trovano in una condizione di isolamento e quarantena. In particolare il servizio è rivolto alle persone in carico al Centro per i Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) della Fondazione. Come sappiamo, assistere una persona con demenza comporta un carico emotivo non indifferente già in condizioni ‘normali’. L’attuale situazione di forzato isolamento può quindi amplificare questo carico emotivo, facendoci percepire maggiormente un senso di solitudine, e può rendere maggiormente faticoso mantenere la routine quotidiana e gestire le reazioni emotive proprie ed in particolare della persona con demenza. Lo sportello ha dunque l’obiettivo di supportare chi si prende cura attraverso accoglienza e condivisione delle fatiche, ma soprattutto dando continuità al percorso di supporto nella gestione dei sintomi emotivi e comportamentali manifestati dal proprio familiare.

Lo sportello è attivo ogni martedì e venerdì dalle ore 15 alle ore 17.
È sufficiente contattare il numero 3341143048 al quale risponderà la dott.ssa Gottardi, Psicologa-psicoterapeuta.
In caso la linea fosse occupata è possibile inviare un messaggio con: “NOME COGNOME seguito da CDCD VERTOVA” e sarete ricontattati il prima possibile.
Pubblicato in Comunicazioni